Capire per migliorarsi

  • di
di Benini Edoardo 
 
VENEZIA-Nella serata di lunedì 23 Ottobre si è tenuta la periodica visita dal Settore Tecnico, rappresentato da Mauro Alban, proveniente dalla sezione di Bassano del Grappa. Gli associati di Venezia ricordano bene l’ospite in quanto già protagonista della riunione tenutasi lo scorso anno su diversa tematica. Questa volta, la discussione è stata incentrata sulle situazioni di SPA e DOGSO. 
 
Ad aprire la riunione è stato il presidente Michele Gottardi con le disposizioni tecniche. Tra i vari punti si è detto soddisfatto dall’andamento dei primi mesi di campionato, sottolineando i numerosi esordi nelle categorie superiori. 
 
Alban ha cominciato evidenziando le differenze tra le due situazioni, sottolineandone i parametri a cui l’arbitro deve fare riferimento in pochi decimi di secondo. Sono stati proposti otto video di situazioni complesse, permettendo agli arbitri presenti di esprimere le proprie opinioni alzando i cartellini in base a come valutavano un episodio. Ne è nato un costruttivo e interessante dibattito, fulcro della riunione, con l’obiettivo di far crescere i fischietti veneziani. 
 
Alban ha concluso ribadendo che: “l’arbitraggio dev’essere un’esperienza divertente ma da solo non basta. Deve esserci anche un continuo aggiornamento, studiando e appassionandosi con curiosità a tutte le situazioni. In questo modo si può apprezzare in pieno la bellezza di questo sport così diverso dagli altri”. 
 
 La Sezione di Venezia ringrazia cordialmente Mauro per la visita e lo aspetta in futuro con lo stesso entusiasmo e curiosità che è stato in grado di trasmettere.
 
 
Copertina: Momento di analisi 
1: Ringraziamenti all’ospite dal presidente 
2: Foto di gruppo 
3: Presa di decisione